INTIMAMATERIA (2020)
Controluce - la luce mette a nudo

La retroilluminazione rende consistente quell’esiguo spazio di mezzo che è la superficie, della quale rivela l’intima materia. Del quadro mostra cose che di solito non vediamo: la struttura, l’opacità del telaio, la grana fine della tela di lino, la stesura della preparazione di base, l'andamento delle pennellate sulla superficie, le tracce lasciate dal pittore. La fisicità dell’opera è messa a nudo dalla luce, è trasfigurata dalla luce.

Retroilluminati0301_edited_edited_edited

NOTTURNI (2020

Luce riflessa - Esplorazioni cromatiche

La pittura, manuale e sensuale per natura, dialoga con materiali tecnici riflettenti – pellicole olografiche, superfici specchianti – che scompongono la luce incidente accendendo di lampi cromatici lo spazio tra due superfici.  

Notturno%25252520003_speculare%2525252Cr

VELANDOSVELO (2015/2017)

Luce riflessa - Superfici velate

Troppa luce abbaglia e non rivela. E' nell'incontro con la materia che prende significato, è dall'incontro con l'opacità della vita che nascono possibilità infinite. 

DSC_0010_edited_edited.jpg

CARTE (1996/2017)

Luce radente, controluce

quattro%252520copia_edited_edited_edited