ACCORGERSI

Un lavoro sulla gratitudine

Accorgersi è una pratica di presenza attraverso il disegno. L’obiettivo del fare è accorgersi – accorgersi di ciò che sta sullo sfondo: riconoscerne l’unicità, l’importanza, la grazia. L’installazione è fatta di carta, di inchiostro, di luce. Importante in questo lavoro è il gesto, non il risultato; importante è il processo, quella la forza che ti porta avanti e che nel suo svolgersi crea consapevolezza. Man mano che lavori ti fa ripulire il segno, ti insegna a gestire lo spazio del foglio – uno spazio circolare privo degli angoli di riferimento – e ti aiuta a far luce sulle impurità, sulle scorie da eliminare, sulle punte di eccellenza da cui ripartire. Il processo è una forza intelligente, se riesci a prendere il passo giusto puoi danzare con il suo ritmo.